IL REALISMO DEL PANDORO

Scopriamo il velo di Maya: il denaro non dorme mai e il Capitalismo meno che mai.

Anche quando fa “beneficenza” ai ceti sociali strutturalmente destinati ad essere deboli protagonisti del  plusvalore estorto dai ricconi e dagli arraffoni di ogni risma, supplisce alla funzione dello Stato borghese sempre  più impossibilitato a redistribuire il maltolto.

Meno ipocrisia moralistica sui milionari pandorati e più realismo please…

REDAZIONE KULTURAEUROPA

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *