COMMEMORAZIONE GIORGOS E MANOLIS: DELEGAZIONE DI CASAPOUND ITALIA FERMATA ALL’ATTERRAGGIO DALLE FORZE DELL’ORDINE

21 persone della delegazione di CasaPound Italia, recatasi ad Atene per partecipare alla commemorazione di Giorgos e Manolis, sono state fermate dalle forze dell’ordine locali e caricate in autoblindi senza ricevere alcuna spiegazione.

I militanti sono stati condotti in questura in attesa di ricevere le spiegazioni.

“È inaccettabile che oltre 20 persone vengano arbitrariamente fermate e arrestate appena scese da un aereo solo per voler partecipare alla commemorazione di due ragazzi assassinati a sangue freddo. – ha dichiarato Gianluca Iannone Presidente di CasaPound Italia, capo della delegazione giunta ad Atene e tra i fermati dalle forze dell’ordine. L’intervento della polizia è stato arbitrario e privo di alcun senso, con uno schieramento spropositato di agenti e di certo questa repressione ingiustificata non ci impedirà di commemorare due ragazzi barbaramente uccisi a sangue freddo.”

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *