CAMBIO DI PROSPETTIVA

Non si può continuare ad ignorare ma nemmeno criminalizzare a priori la presenza araba ed islamica in Europa. 

È ora che ci si attrezzi, in uno Spirito antimperialista, a comprendere le motivazioni e le dinamiche di fondo che stanno alla base di certi fenomeni complessi.

Tutto questo passa necessariamente dall’atteggiamento europeo nei confronti della questione palestinese. 

Fare il contrario sarebbe un grave errore culturale e politico.

REDAZIONE KULTURAEUROPA

Un commento

  1. Assai corretto, a mio avviso. Da estendersi, ritengo, a tutte le minoranze etniche presenti, anche da più secoli, in Europa.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *