ALZO ZERO

LA DECOMPOSIZIONE DEL LAVORO

Nel 2022, un milione e seicentomila italiani hanno lasciato il lavoro: un lavoro sempre più ripetitivo, noioso e poco gratificante. 

Salari bassi e nemmeno la minima partecipazione. 

Questo è il risultato di una scientifica decomposizione del lavoro.

REDAZIONE KULTURAEUROPA

Lascia una risposta