POLITICA

MULTIPOLARISMO RUSSO, NO GRAZIE

Il futuro dell’Europa non è né sotto l’egemonia USA, né tantomeno nel presunto multipolarismo di propaganda russa, in realtà funzionale agli USA stessi, che sembra andare tanto di moda negli ambienti “sovranisti” italiani.

Proprio sul secondo, se siamo d’accordo sulla necessità di travalicare i limiti imposti dagli stati nazionali, per approdare finalmente ad un approccio continentale alle questioni serie quali politica estera, economia, industria e difesa, allora non si può che inorridire di fronte all’ennesimo tentativo di castrare i tentativi di emancipazione europea.

Una tale configurazione, nei fatti, altro non vorrebbe dire che una rinuncia alla cooperazione che attualmente, con molti limiti e incoerenze, si sta cercando a fatica di portare avanti, spianando così il terreno alle superpotenze cinese e americana.

Cristiano Mazzonello

Lascia una risposta