SPIGOLATURE

SPIGOLATURE…IN CONTROPIEDE

In un anno l’oligarchia si è rafforzata e si è arroccata: sono pochi gli spazi di interstizione, anche perchè tutti pensano ormai alle elezioni del 2023 e si propongono come referenti di poteri esteri e lobbies varie. 

Questo sul piano politico.

Su quello culturale si può sempre giocare in contropiede…

REDAZIONE KULTURAEUROPA

Lascia una risposta