EUROPANAZIONE

ALZO ZERO

ALZO ZERO – idea-forza

IDEA-FORZA

Senza un’Idea-Forza attuale nelle forme, ma radicata ed incarnata nel Mito Europeo ed il cui significato simbolico sia percepito come vivo e reale, tutte le agitazioni politiche e/o rivendicative in questa fase storica sono destinate a fallire, riassorbite nella dialettica materialista democratica. 

Ci vuole un’altra Visione del Mondo.

REDAZIONE KULTURAEUROPA

  1. Anton

    Innanzitutto, è di fondamentale importanza ottenere, in sé stessi, almeno una piccola intuizione (dato che la comprensione appartiene a un livello molto alto) del vero significato della Vita: a cosa serve la Vita? Qual è lo scopo del vivere, della quotidianità?

    Spesso ci si scaglia contro la cd. “american way of life”: in cosa sarebbe differente, allora, la Visione del Mondo europea?

    Si dice che il mondo occidentale sia il regno dei mercanti, il “mondo degli affari”. Giusto.

    Ma una Visione del Mondo altra, in cosa consisterebbe? Quale dovrebbe essere lo scopo ultimo di un’ipotetica società europea, secondo noi?

    Io penso che si debba partire, necessariamente, da qui. Ma si tratta di un percorso strettamente personale, nel senso che ciascuno deve trovare la risposta da sé e non semplicemente aderire ad un’idea in maniera intellettualistica; l’adesione di tipo meramente intellettualistico è fluttuante, instabile: ora c’è e domani, forse, no…

    Il Mito, poi, è un mezzo per trasmettere dei concetti di livello molto alto e che non possono essere spiegati a parole. Il Mito non si rivolge alla cd. “mente razionale”, quella che si usa per contare i soldi o scegliere quale colore della cravatta si abbini meglio alla camicia ma punta a raggiungere quella parte più profonda e vera di noi stessi. Il Mito serve per studiare, per comprendere, per Vivere.

    Occorrono, però, molto tempo, umiltà e dedizione.

Lascia una risposta