ATTUALITÀ

GIANNI ALEMANNO ASSOLTO DALLE ACCUSE DI CORRUZIONE

FONTE: https://www.barbadillo.it/99685-gianni-alemanno-assolto-dalle-accuse-di-corruzione/

Gianni Alemanno è stato assolto dalle accuse di corruzione nell’ambito dell’inchiesta Mondo di Mezzo. La decisione dei giudici della sesta sezione penale della corte di Cassazione. Gli ermellini hanno rigettato le richieste della procura generale che avrebbe voluto la conferma della condanna a sei anni per l’ex sindaco di Roma.

La Cassazione ha disposto un nuovo processo d’appello solo per il capo d’accusa riqualificato nel traffico di influenze in merito allo sblocco dei pagamenti Eur Spa. La notizia è stata accolta con soddisfazione proprio da Gianni Alemanno che ha dichiarato:

 “La fine di un incubo durato sette anni, e che obiettivamente poteva essere evitato. Mi sono ritrovato prima mafioso e poi corrotto, adesso rimane un piccolo traffico di influenze che sarà la Corte di appello a giudicare. Questa sentenza ridimensiona questa vicenda: non c’è più corruzione, non c’è più quel fango che mi era stato tirato addosso”.

Giorgia Meloni si è congratulata con Alemanno. E dopo la sentenza ha detto all’Adn Kronos:

“Siamo felici dell’assoluzione di Gianni Alemanno, a cui va il nostro abbraccio. Abbiamo sempre avuto fiducia in lui ed eravamo convinti della sua estraneità”.

Il senatore Fdi Ignazio La Russa ha affermato

”Sono felice per l’esito del processo che ha visto l’assoluzione in Cassazione di Gianni Alemanno per il reato di corruzione. Non ho mai dubitato che fosse estraneo alle accuse che gli erano state mosse e oggi, dopo sette lunghissimi anni, finalmente la giustizia ha riconosciuto la sua innocenza”.

Solidarietà dal centrodestra. Tra gli altri, il forzista Maurizio Gasparri ha dichiarato:

 ”Hanno atteso la Cassazione per difendere le ragioni di Gianni Alemanno. Ricorderà anche lui una serata in cui in televisione, a La7, mentre infuriava l’offensiva sulla presunta mafia capitale, difesi l’operato dell’ex Sindaco di Roma. Ora questa sentenza ristabilisce una verità, ma chi risarcirà del danno subito Alemanno e la stessa Capitale d’Italia? Qualche accusatore dormirà sereno questa notte? Le accuse della procura sono state smantellate quasi tutte nel corso degli anni. Credo che adesso debba partire un’operazione di verità. Anche alla luce di quello che ha raccontato Palamara, che offre lo spunto per presentare puntuali denunce”.

ALDAIR

Lascia una risposta