EUROPANAZIONE

ATTUALITA'

“BEVETE VINO, GLI ASTEMI NON VANNO IN PARADISO”. LA BIZZARRA OMELIA DI UN PRETE DI PIACENZA

FONTE: https://www.ilprimatonazionale.it/cronaca/vino-astemi-paradiso-omelia-prete-piacenza-video-178192/

«Bevete vino, gli astemi non vanno in paradiso». Così don Pietro Cesena, parroco di Borgotrebbia, alla periferia di Piacenza, torna a far parlare di sé in un’omelia natalizia che è diventata subito virale.

Il sacerdote era salito già agli onori della cronaca, nell’aprile scorso, in pieno lockdown. In quell’occasione, nonostante i divieti decise di officiare ugualmente la Messa e per questo venne sanzionato, dovendo pagare 400 euro di multa. Davanti alle telecamere del Tg2 il don aveva ribadito energicamente il diritto dei fedeli di ricevere l’Eucaristia. Poi aveva spiegato: «Io rispondo per il mio essere prete. Stiamo pensando al dramma psicologico della gente che in questo momento sta cominciando ad andare fuori di testa?».

Adesso Don Cesena, potendo legittimamente officiare la celebrazione della messa, è finito nuovamente sotto i riflettori per un’omelia natalizia decisamente singolare. Il sacerdote ha infatti dichiarato, testualmente: «vi invito oggi a mangiare bene e a bere con abbondanza, ma non la Coca Cola! Vino buono, perché il vino è segno della vita eterna! In paradiso fratelli miei gli astemi non potranno entrare, perché si beve il vino». Oltre che sui social e sui giornali, dai quali l’omelia, con tanto di video, è stata ripresa, Don Cesena sembra aver convinto fortemente i suoi parrocchiani, i quali gli hanno tributato scroscianti applausi e forti ovazioni mentre ancora stava parlando.

Aldo Milesi