EUROPANAZIONE

ALZO ZERO

ALZO ZERO – Europa sotto attacco

EUROPA SOTTO ATTACCO

L’Europa è sotto attacco e procede inesorabilmente il cammino del Grande Reset.

Terrorismo e uso della pandemia sono due degli strumenti impiegati simultaneamente per ristrutturare la psicologia delle masse e per avviare la nuova fase.

Chi non capisce la posta in gioco e si limita a coglierne gli aspetti puramente materiali e bottegai, è destinato ad una protesta facilmente assorbibile con i vari compromessi di sistema. 

Altra cosa è andare alla Radice del problema ed è quello che i “minatori ” di Kulturaeuropa stanno facendo da tempo.

Se deve essere protesta, che sia in nome dell’Europa e del suo rinnovato Spirito eroico e mitico… L’unico vero antidoto a terrore e pandemia.

REDAZIONE KULTURAEUROPA

  1. Manuele

    Per poter intraprendere un percorso di lotta contro i nemici interni ed esterni del nostro continente e affermare quel vero concetto di Europa Nazione e della Tradizione, torna d’attualità il saggio “La guerra rivoluzionaria” di Clemente Graziani, noto esponente di Ordine Nuovo, dove afferma il concetto di combattere il comunismo uno dei nemici di allora( oggi lo si può sostituire con il mondialismo), con gli stessi mezzi che il sistema usa per consolidare il suo potere, ossia una guerra totale che prevede l’uso di tutti i mezzi possibili(radio, TV, giornalisti ecc…) che egli suddivide in tre categorie come la guerra psicologica, il terrorismo e la creazione di gerarchie parallele, oltre alla formazione di un certo tipo di combattente e rivoluzionario che definisce cosi: “È necessaria la formazione di un tipo umano altamente spersonalizzato, scevro da sentimentalismi e pregiudizi borghesi, in grado di affermare i valori imperituri della Tradizione e i caratteri di una spiritualità eroica anche in un’epoca dominata dal nichilismo della meccanizzazione e dalla rarefazione di princìpi metafisici. Questa sarà la missione di chi risponde con un atto interno assoluto, facendo proprie una nuova etica e una nuova visione della vita e dell’esistenza”

Lascia una risposta