EUROPANAZIONE

REDAZIONALE

PATETICA IMPOTENZA REAZIONARIA

Chi oggi pretende un ritorno alla Lira, alla DC degli anni sessanta e settanta, alla sovranità nazionale mai esistita se non nei sogni bagnati di qualche mente repressa è oggettivamente un imbecille. 

Chi non comprende che queste battaglie di retroguardia non solo non interessano a nessuno, ma sono un regalo al parassitario ceto politico italiano, è non solo imbecille, ma anche un collaborazionista del Governo. 

Chi poi è contro qualsiasi sforzo di integrazione europea per ritornare a chissà quale inconfessabile servaggio, è un traditore che in nome di un ridicolo nazionalismo da operetta si presta ad essere manovalanza di Usa e Cina.

Oggi più che mai Né Fronte Rosso, Né Reazione.

REDAZIONE KULTURAEUROPA

Lascia una risposta