EUROPANAZIONE

POLITICA

I MOTIVI DELL’ACCANIMENTO ANTITEDESCO

FONTE:https://socialismonazionale.wordpress.com/

Avete notato come in questi giorni ci sia un accanimento ed una pseudo informazione “antitedesca” ?Credo che non sia un caso, c’è la volontà di mettere in contrapposizione i popoli europei “unendoli” solo con cappio finanziario ma tenendoli divisi per l’appunto in quello che dovrebbe essere l’unico intento di una cosa che si chiama “comunità”, il sentimento popolare.Ora se i tedeschi utilizzeranno per questa crisi economica una banca equivalente diciamo alla nostra Cassa Deposito e prestiti, svincolata dalle contabilità europee mentre la nostra invece rientra sempre nei conteggi, li vogliamo criticare ed odiare per questi sotterfugi ? Eppure in questo dovremmo essere noi i MAESTRI ed invece la elite dominanti, i partitocrati, (non parlo di politica perchè non ne fanno più i partiti), sono talmente servi della finanza apolide europea e legati al guinzaglio dai padroni di Washington, che non avrebbero potuto farlo.I “nostri” sono quelli che hanno urlato “fuori dall’europa” dopo aver sottoscritto i peggiori trattati e che ora vorrebbero “cambiarla da dentro”; per finta ovviamente e cavalcando il sentimento sempre più forte oggi in particolare anti europeo, perchè non vogliono farlo.Questi squallidi personaggi li abbiamo scelti noi, non i tedeschi.La parola “comunità” per ognuno di noi che vuol dire ? Non è senso di appartenenza e di solidarietà ? Non è fraternità ? Bene tutto questo l’europa delle banche non lo rappresenta ne ha intenzione di rappresentarlo, non è nata per farlo.Oggi non dobbiamo essere anti europei perchè i tedesci sono cattivi o i francesi stronzi, dobbiamo esserlo perchè le classi dominanti sono figlie degli usurai mentre, per contro, dobbiamo essere EUROPEI per una comunità di popoli, che è un SENTIMENTO e non del vile DENARO !

FONTE:https://socialismonazionale.wordpress.com/

Lascia una risposta